IN ONORE DEL PATRONO

FESTA BEATA VERGINE DELLA DIFESA

Un evento che genera grande emozione, profondamente sentito dalla comunità

IL MOMENTO PIU’ IMPORTANTE

“L’appuntamento più atteso è quello della processione fino a mare, dove il simulacro della Vergine viene portato sulle barche dei pescatori, ricordando la traversata fatta nel 1885 per portare la vergine dall’ Asinara a Stintino”

la statua della Beata Vergine

STINTINO

Un borgo marinaro

Il borgo, fondato nel 1885 dai pescatori liguri, sfiora la meravigliosa isola dell’Asinara. Un paesino di pescatori, la cui storia e tradizione culinaria sono fortemente legate alla pesca

L’ORIGINE DELLA FESTA

Il primo gennaio del 1865 gli abitanti dell’Asinara fondarono la confraternita religiosa della “Beata Vergine della difesa”, prima dell’abbandono forzato dell’isola dell’Asinara. Tutti gli stintinesi sopra i 12 anni fanno parte della confraternita, tuttora attiva.

News dai social