A Porto Torres l’amore per il mare incontra quello per la cultura

Porto Torres si trova nel golfo dell’Asinara, lungo la costa tra Stintino e Castelsardo ed è una delle città principali del nord Sardegna.
È la destinazione ideale per una vacanza completa, perché qui l’amore per il mare incontra quello per la cultura.
Vicinissima al Parco Naturale dell’Asinara e molto amata dai turisti, non solo italiani, ma anche europei, Porto Torres è ricca di storia, arte, relax e divertimento.

Come è chiaro già dal suo nome, Porto Torres è da sempre un importante scalo commerciale e tuttora il suo porto è il secondo più importante della Sardegna, dopo Olbia. Fondata nel I secolo d.C. dai romani della gens Iulia, concentra due millenni di storia, raccontata da diverse testimonianze archeologiche.

DA VEDERE:
  • Il Ponte Romano sul Rio Mannu
    Risale al periodo dell’Antica Roma ed è giunto fino ai giorni nostri pressoché intatto.
    Si tratta di una grande opera di ingegneria di età imperiale, che conta ben sette arcate lunghe 135 metri.
  • Basilica di San Gavino
    La straordinaria cattedrale è la chiesa romanica più grande e antica di tutta la Sardegna. Costruita nel medioevo, tra il 1030 e il 1080, quando Porto Torres (allora chiamata Turris) fu sede episcopale per circa un millennio.
  • Parco dell’Asinara
    Una riserva naturale unica e ricca di biodiversità, circondata da un’area marina protetta.
    Da visitare in bicicletta o con un tour guidato a bordo di un fuoristrada, resterete incantati dalle sue oltre 400 varietà di flora e dai vari animali, come i famosi asinelli che danno il nome all’isola.
  • Museo Archeologico Nazionale – Antiquarium Turritano
    Aperto nel 1984 , mostra reperti di diversi siti che testimoniano l’evoluzione della città di Porto Torres. 
    Documenta inoltre i floridi rapporti tra la Sardegna e le regioni del mar Mediterraneo e del mar Egeo.
  • Tempio-altare preistorico di Monte d’Accoddi
    Uno ziggurat megalitico, massima espressione sacra della civiltà pre-nuragica. Un monumento unico e magico, culla della storia e della civiltà.
SCOPRI DI PIÙ: sardegnaturismo.it

 


Photo credit: Anna & Michal on Visualhunt / CC BY-SA