Palau, un angolo di azzurro

Palau è un’incantevole località turistica della costa nord della Sardegna, incastonata tra acque turchesi e rocce scolpite dal vento. A due passi dall’esclusiva Costa Smeralda, Palau ha un’anima selvaggia e ospita ogni estate di decine di migliaia di turisti. Inoltre è il porto più vicino per visitare lo splendido arcipelago della Maddalena, tramite indimenticabili escursioni in barca.

Più di 20 spiagge meravigliose, lungo 24 chilometri di costa, ma non solo: Palau ha molto da offrire, specialmente agli amanti del turismo attivo e della natura: affascinanti percorsi di trekking e mountain bike, passeggiate a cavallo e molto altro.

DA VEDERE
  • Nel territorio di Palau si trova l’Isola dei Gabbiani o Isuledda. Nonostante il nome, non si tratta di un’isola, ma di una penisola, unita alla terraferma da un istmo di sabbia e immersa nell’azzurro del mare. Su questa lingua di terra si trova Porto Pollo, celebre spiaggia considerata un vero e proprio paradiso per windsurfer e kitesurfer, che arrivano da tutto il mondo per divertirsi con il vento e giocare con le onde.
  • La spettacolare scultura naturale simbolo di Palau è la Roccia dell’Orso (o Capo d’Orso), un’opera d’arte scolpita dal vento, dichiarata monumento nazionale.
  • Il Punto panoramico di Baragge, situato su una collina che domina tutto l’arcipelago, regala un panorama mozzafiato. Nei giorni di maggiore visibilità, si vede persino la Corsica fino a 40 miglia a nord.
SCOPRI DI PIÙ: palauturismo.com