Consigli di viaggio con Salude & Trigu: 9 cose da mangiare in Sardegna

“Dimmi come mangi e ti dirò chi sei?”
Il detto è quanto mai vero in Sardegna, dove la tradizione del mangiare e del buon bere è ben radicata.
I prodotti tipici sardi sono rinomati e caratterizzano tutti i paesi della Sardegna.

9 cose da mangiare in Sardegna

1) Ciogghitta

Le lumachine sono uno dei piatti più tradizionali della città di Sassari, tanto che la Cioghitta (o Ciogga Minudda) è la protagonista di un’evento curiosissimo nominato “La Ciogghitta d’oro”.
Passeggiando per le vie di Sassari avrete l’imbarazzo della scelta per i ristoranti che offrono questa prelibatezza. E potere dire di aver mangiato un vero piatto da local!

2) Peretta

La peretta sarda è un formaggio vaccino di pasta filata. Dal sapore delicato è ottima come antipasto o a fine pasto ed è davvero irresistibile se riscaldata sul camino e adagiata sul pane Carasau.
La trovate nei migliori caseifici di tutta la Sardegna se vorrete portarla a casa, oppure potrete assaggiarla durante gli aperitivi o le cene in agriturismo. E ovviamente durante gli eventi di Salude & Trigu.

3) Vermentino di Gallura DOCG

Il Vermentino è anche chiamato oro di Gallura, tanto è considerato prezioso questo vino dai suoi abitanti…e non solo: il Vermentino di Gallura è ormai famoso a livello internazionale e sono tante le richieste per degustare questa eccellenza sarda, che sa di Mediterraneo, di sole, di vento e di granito.

Consiglio: degustatelo fresco con un piatto di pasta alle cozze di Olbia, altro prodotto tipico del territorio. Saprete cogliere tutti i profumi e sapori di un territorio straordinario come la Gallura.

Vi segnaliamo l’evento di Salude & Trigu dedicato al Vermentino di Gallura DOCG: Benvenuto Vermentino che si tiene a Olbia, la prima settimana di ottobre.

4) Pecorino sardo, salsiccia e pane Carasau

L’aperitivo sardo per eccellenza è proprio così:
pecorino sardo, molto stagionato se vi piace un sapore piccante o fresco, se preferite un gusto più delicato;
qualche fettina di salsiccia di maiale, dal profumo inconfondibile;
pane Carasau, quello che non riesci a smettere di mangiare, soprattutto quando lo preparano Guttiau (cotto con olio e sale).
Accompagnate queste prelibatezze sarde con un ottimo bicchiere di vino e godetevi il vostro soggiorno in Sardegna durante gli eventi di Salude & Trigu.

5) Carciofo spinoso di Sardegna DOP

Il Carciofo sardo è conosciuto per il suo sapore unico e particolare.
E’ un’ingrediente ottimo per tantissimi piatti della cucina tipica sarda: potrete trovarlo abbinato all’agnello, con la bottarga, con la fregola e con tante altre prelibatezze dell’isola.

L’evento di Salude & Trigu dedicato al carciofo è la Sagra del Carciofo estiva, che si tiene a Uri nel mese di agosto.
Uri è un paese in provincia di Sassari, famoso per la coltivazione del carciofo e non solo.
Vi consigliamo di visitarlo in ogni periodo dell’anno per degustare i tanti prodotti tipici della zona.

6) Cannonau di Sardegna DOC

Il vino Cannonau è il vitigno a bacca nera più diffuso in Sardegna e il vitigno autoctono sardo per antonomasia.
Sapevate che il Cannonau ha origine antichissime?
Prima si pensava che le origini fossero spagnole, ma a seguito degli scavi condotti nel sito archeologico Duos Nuraghes a Borore, sono stati rinvenuti vinaccioli antichissimi risalenti a circa 3.200 anni fa, che dimostrerebbero che anche le popolazioni nuragiche coltivavano la vite e producevano il vino.

Il vino Cannonau si trova in tutta la Sardegna, ma è maggiormente diffuso nella provincia di Nuoro e in Ogliastra.

Consiglio: non potete andare via dalla Sardegna senza aver bevuto un buon bicchiere di Cannonau, ancor meglio se abbinato al porcello sardo.

7) Olio extra vergine d oliva

L’olio extra vergine di oliva sardo è un olio di grande qualità, dal colore intenso e dal gusto deciso. È presente in tanti piatti tipici dell’isola ed esportato anche all’estero.

Le olive sarde sono molto gustose e ricche di proprietà organolettiche, riconosciute anche dai nuragici e probabilmente anche in epoca prenuragica.

Consiglio: innaffiate il pane Carasu di un buon olio extravergine di olive sardo, aggiungete un pò di sale e mettetelo in forno. Otterrete un golosissimo Guttiau, perfetto per i vostri aperitivi in Sardegna.

8) Ciccioneddos

La pasta tipica della Sardegna è diffusa e prelibata, ma forse gli gnocchetti sardi rappresentano la varietà più famosa.
La forma è piccola e arrotondata e provengono dal nord dell’isola. Sono diversi dai Malloreddus, dalla forma più allungata e più diffusi nella parte sud dell’isola.
Consiglio: provateli semplici, conditi con il sugo di pomodoro o di carne. Un vero e proprio comfort food 100% sardo!

9) Salsiccia arrosto

La salsiccia arrosto è un piatto che troverete in qualsiasi sagra tipica della Sardegna o anche nelle tante grigliate delle famiglie sarde. Vedere cuocere questi rotoli di carne sul camino, o d’estate nei falò, fa già venire l’acquolina in bocca.
Un piatto veramente gustoso, che fa parte della migliore tradizione.

Consiglio: provate il panino salsiccia e cipolle, un must in molte feste di paese

Sono tanti gli eventi di Salude & Trigu che vi daranno occasioni di assaggiare i piatti tipici sardi.

Scopri qui gli eventi del Nord Sardegna

Comments are closed.